venerdì 10 settembre 2010

Vogue Fashion's Night out: La sessione fotografica






















Il tanto atteso evento è giunto, il tanto atteso evento è finito. La Vogue Fashion's Night Out. Siccome devo smaltire ancora i cocktail e la musica ad un livello inverosimile sono impossibilitato a scrivere il post immediatamente. Guai a voi se dite "Ecchebbarba Lollo, che c'avrai mai da fà". C'ho da fà, per questo ho deciso di darvi un contentino inserendo le immagini di questa serata che suscita tanta curiosità a chi non c'è stato e un gran mal di piedi a chi invece ci è andato e ha camminato. Sono foto di cui non capirete nulla se non leggendo il prossimo post per cui mi scervellerò nei prossimi giorni. Perchè io vi amo più della mia stempiatura e più della mia vesciva sul tallone. Avete visto come sono sobrio? Un look banale per evitare di sentirmi a mio agio tra il fescion e il tresc che ha dominato la notte al chiarore della Madonnina. Vi lovvo sempre e comunque, lovvatemi pure voi ve ne prego. Lollo.

6 commenti:

  1. Belle foto! Peccato non averti visto ieri sera...


    www.thebigiofactor.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. ahahahah fantastico! Ti lovvo! Il tuo post sulla VFNO sarà l'unico che mi farà piacere leggere!!!

    RispondiElimina
  3. Ahahah! Ti lovvissimo ....l'abitino bianco con colletto maculato di chi è?

    RispondiElimina
  4. Grazie Mille Bigio, mi avresti riconosciuto subito perchè ero il meno fashion di tutta la serata! Ba, aspetterai ma spero ti farai quattro risate. Flo, l'abitino con il colletto maculato è di Miu Miu, bellissima collezione, adattissima a te, mia cara Zia Assunta!

    RispondiElimina
  5. Ti giuro mi fai troppo ridere!! Ho le lacrime!! Sei un Grande!
    S.

    RispondiElimina
  6. Addirittura Serena! Che bel complimento! Grazie!!!

    RispondiElimina

Vuoi dirmi qualcosa? Vuoi mandarmi dei cioccolatini perchè ho saputo descrivere in modo esasutivo una situazione più che pezzente in cui ti sei trovato? Stringimi la mano, lascia un commento, mandami a quel paese.

Aspetto le vostre umilianti parole. Scrivetemi!