domenica 27 giugno 2010

Succhiot-town

Dedico questo vecchio post a tutte le persone che hanno la pazienza di leggere i miei sfoghi pseudo-letterari. Grazie di cuore.

Passare un esame con un voto decente si sa non è sempre un’impresa facile,per questo uscendo dalla mia università ieri ho deciso di prendere una boccata d’ossigeno. Milano non è certo il Bosco dei Cento Acri dove si sentono cantare uccellini e fringuelli e in quanto ad aria pulita lascia alquanto a desiderare ma in compenso ci sono le vetrine di corso Vittorio Emanuele, proprio quello di cui avevo bisogno. Durante il mio giro in Rinascente, oltre che a spogliarmi per il caldo torrido-amazzonico, guardando una coppia ( lei scollatissima e lui aspirante-tronista) di diciottenni mi accorgo del ritorno di una moda adolescenziale che pensavo ormai sepolta: il famoso succhiotto. Sono finiti i tempi in cui si nascondeva sotto strati di fondotinta e addirittura con sciarpone della nonna anche in pieno agosto, ora si mostra con orgoglio come fosse un marchio distintivo. La sera stessa una mia conoscente mi propone l’argomento, fortunatamente o sfortunatamente so poco nulla su questa “pratica” e non mi sono mai trovato nell’imbarazzo di doverlo coprire da sguardi indiscreti. Devo interpellare una mia cara amica che con un succhiotto (in realtà qualcuno in più) ha coronato il suo sogno d’amore, chissà che magari ha qualche dritta da darmi.

5 commenti:

  1. Ciao sono Giulia di Starbucks and Chanel 2.55 volevo avvertirti che il nome del mio blog è cambiato in The girl of bows http://thegirlofbows.blogspot.com/...se sono nel tuo blogroll ti chiedo gentilmente di cambiare link. Grazie.Baci

    RispondiElimina
  2. Certo Giulia, lo faccio subito! Grazie

    RispondiElimina
  3. ODIO con tutta me stessa i succhiotti. xD

    E per gli esami..ne ho uno mercoledì, spero in un'illuminazione dal cielo *___*

    RispondiElimina
  4. In bocca al lupo Denis, stai tranquilla!

    RispondiElimina
  5. Spero che la tua conoscenza in materia si possa approfondire...
    ps piacere Simone, bel blog!:D

    RispondiElimina

Vuoi dirmi qualcosa? Vuoi mandarmi dei cioccolatini perchè ho saputo descrivere in modo esasutivo una situazione più che pezzente in cui ti sei trovato? Stringimi la mano, lascia un commento, mandami a quel paese.

Aspetto le vostre umilianti parole. Scrivetemi!