martedì 29 marzo 2011

Furla: noi guardoni italiani

La moda vuole stupirci sempre di più. Vuole creare uno stile sempre più estremo, impersonale, esotico. Prima i colori fluorescenti, poi i colori come il blu elettrico abbinato al giallo o addirittura all’arancione, ne è un esempio lampante Versace o Moschino.
Come sapete io non sono un fashion blogger, non conosco a memoria nessuna collezione di nessuno stilista, non partecipo alle sfilate perché sono l’ultimo pezzente che inviterebbero e non spulcio provini o anticipazioni. Sono solo un buon osservatore. E mi basta.
L’altro giorno mi sono imbattuto in un blog o una pagina Facebook, l’autrice che di moda si intende a meraviglia ha pubblicato la foto di una giacchetta primaverile molto semplice, graziosa. Quello che mi ha attanagliato lo stomaco è stato il suo commento. “Questa è troppo bella portata con skazzo”. Pura poesia.
Così quando ho visto alcune ragazze commentare, postare foto della nuova linea di borse Furla per l’estate 2011 ( e dico, va bene solo per questa estate? E la prossima sarà già retrò? Misteri.) ho deciso che dovevo dire la mia. Sì, perché il mondo non può ruotare pacificamente senza che io esterni la mia opinione a riguardo. Non me ne vogliano le fashioniste del merletto e le fanatiche del leopardato a qualsiasi ora del giorno e della notte. Volete sapere cosa ho pensato guardando quelle foto? Vi accontento. La nuvoletta che si è disegnata sopra la mia testa riportava questa esclamazione. “Ma non era maleducazione guardare dentro la borsetta di una donna?! GULP”.

Il costume cambia, la società si evolve (?) ma certi assiomi del buon gusto dovrebbero essere più rigorosi, va bene smentire (non sono totalmente d’accordo) la cafonaggine del blu abbinato al nero, ma ideare le borse trasparenti è un baluardo che non sono pronto a tollerare.
Non è concepita nemmeno come borsa da mare. Noi italiani siamo curiosi e guardoni di natura, così già mi immagino una ragazza in metropolitana che mostra a tutto il vagone il contenuto della sua borsa. Su cosmopolitan si paleseranno test come “Dimmi cosa c’è nella tua borsa e ti dirò chi sei”. Più facile di così, tutti potranno esercitarsi. Taccuino, agenda, astuccio ed mp3= studentessa. Portafoglio enorme di Gucci, custodia occhiali Dior, I-Phone, portachiavi (2 chili, una chiave) Fendi= ostentatrice di griffe, cafona D.O.C.

Nasceranno così i profili delle proprietarie messe letteralmente a nudo da occhi indiscreti, se di discrezione si può parlare, dopotutto esistono borse con chiusura ermetica. Può essere un’ottima soluzione anti-scippo. “Guarda, non ho nulla da rubare nella borsa, sono una poveraccia”.
Di una cosa sono sicuro, difficilmente una ragazza in piena crisi mestruale sceglierà di indossare la nuova borsa Furla, non sarebbe elegante mostrare a tutta la città le nuove ali, cinque veli, altissima protezione. Quelli che ti permettono di fare paracadutismo, per intenderci.

51 commenti:

  1. Le nuove borse di Furla sono davvero brutte e anti privacy ... non puoi tenere neanche un assorbente :P

    RispondiElimina
  2. adoro troppo i tuoi post XD
    a me piaccioni si ma quelle tutte colorate, anche se non spenderei un cifra simile per delle borse di plastica, a meno che domani non vincessi il superenalotto ovviamente ù.ù XD

    http://theglamouravenue.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. A me sembra in realtà che ultimamente la società si stia evolvendo molto poco...
    E infatti Furla con queste borse non ha inventato nulla di nuovo: le borse trasparenti erano già apparse un'estate di molti anni fa, proposte - se non ricordo male - da Prada e credo forse anche da Furla stessa. Me lo ricordo bene per un unico motivo: le avevo detestate istantaneamente!

    RispondiElimina
  4. Non vorrei dire una scemenza ma le borse trsparenti si usavano anche più di una decina di anni fa, magari non di Furla, ma io ricordo di averne avuta una a 14 anni (usata per il mare!) :)
    bel post, come sempre d'altronde...

    la "perla" della ragazza di facebook è decisamente rara! :D

    RispondiElimina
  5. Questa cosa delle borse trasparenti mi pare che la ripropongano periodicamente, e tutte le volte non dura più di una stagione...
    Io le trovo decisamente poco gradevoli, considerando il fatto che se non ti limiti a piazzarci dentro 4 cose carine, colorate e messe ad hoc assumono subito l'aria del sacchetto di plastica strapieno di qualsiasi cosa, molto sciatto a parer mio
    Adoro i tuoi post, come sempre!=)



    S



    http://s-fashion-avenue.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. a me le borse furla piacciono molto invece anche se non hanno inventato niente di nuovo!l'unico neo è che costano troppo per essere di plastica!
    xo xo
    francy
    www.labarbeapapa-francy.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. Io dico NO alle borse trasparenti!
    semplicemente brutte! e dico anche basta con sti bauletti per ragazze bon ton!
    ciao

    RispondiElimina
  8. Urca, ho scoperto un blog delizioso :)

    Concordo, la borsa è privacy, ritengo un furto alla discrezione fare una borsa trasparente (ma ammettiamolo, è da anni che ci ammorbano), come un furto sono 150€ per una borsa di plastica. Se la tagli per sbaglio/lasci al sole..Addio.
    Con quella cifra, di Furla, mi sono sempre presa signore borse in pelle.

    Momo

    RispondiElimina
  9. bhuahhaahahahahahaha ma in che blog sei finito a leggere "da portare con skazzo"??????? Madò che risate!!! Ti dirò l'idea(per quanto vecchia) non è male, l'unico dispiacere è che un'azienda come Furla preferisca giocare sulla plastica invece che mantenersi sull'arte dei maestri conciatori. Un consiglio a tutte coloro che vogliono portare questa borsa, nascondere gli oggetti privati in una sacchetta di tessuto con chiusura a laccetti, ma soprattutto decorata con una bella stampa personalizzata. Ciao Lollo, a presto! ;)

    RispondiElimina
  10. Sei sempre fantastico e ti appoggio in pieno,io non la comprerei mai!!!!Kiss

    RispondiElimina
  11. a me sinceramente piacciono anche se forse non le comprerei mai.. in qualunque caso mi è piaciuto tantissimo il tuo post! e sono d'accordo con te su quello che hai detto :D ti seguo!

    RispondiElimina
  12. bellissimo questo post. il brutto è che trovo carina la borsa, ma non la comprerei mai, anche se sarebbe carino riempirla di assorbenti di tutti i colori! Molto colorato. Oppure di bustine di tè della twinings =)

    RispondiElimina
  13. Detesto queste borse....ogni due o tre anni ci riprovano con questa storia delle borse trasparenti...che starzio! :/

    Baci da Baby

    RispondiElimina
  14. Il buongusto... oramai non c'è limite al cattivo di gusto, altro che buono. Questa borsa non è solo orrenda, è proprio l'anti-costume per eccellenza. Io sono una donna, non mi sognerei mai di andare in giro con una borsa che metta in bella mostra i miei accessori personali. Che ne è del fascino di una donna? Dell'intrigo? Si sono persi anche i giochi più sensuali.

    RispondiElimina
  15. Già visto altrove...ma a me non piacciono per niente. Una borsa è bella proprio perchè ci si ammagina il contenuto! Se si vede tutto non sa di niente. Il casino come dici tu è che ci troveremo davanti a situazioni come quelle da te descritte...con borse piene di ciarpame.

    RispondiElimina
  16. Io sarei curiosa di vedere cosa ci metterebbe dentro un maschietto... :P

    RispondiElimina
  17. Ciao Lollo,
    il tuo graffiante stile fa nell'ennesima vittima, che concordo...vedere nella borsa di una donna non è carino. Detesto le nuove borse di Furla, ne adoro una blu elettrico con i sandali coordinati che è favolosa ma è classica di pelle e non permette di vedere all'interno...adoro la mia privacy. Se vedi nel mio blog c'è una nuova piccola che si è aggiunta alla mia collezioni di borse...ma è sui toni dell'azzurro e rigorosamente in pelle...ops è una Braccialini..dove forse la marca fa lo stile. ( per intenderci adoro Braccialini e le sue borse impazzisco ogni volta che lancia sul mercato una nuova collezione).
    Baci buona serata Alex

    RispondiElimina
  18. Troppo ridere!!
    hai ragione: questa è una "non borsa", adatta a chi può con eleganza scegliere cosa portare per il solo scopo di apparire, mentre chi davvero esce e va a lavorare/studiare di norma nella borsa ci mette di tutto un po'... proprio perchè tanto nessuno lo sa!!

    http://audreyinwonderland-audrey.blogspot.com/

    RispondiElimina
  19. Lollino caro...io una borsa così credo che non la comprerei mai! Con quello che costa preferisco una bella "Matilda" di Liu Jo ♥ ♥
    E sappi che nell'ultimo post non ho inserito una tua foto solo xkè volevo mantenere il mio amore per te...SEGRETO! LOL... :)
    xoxo
    LiDì

    http://fashiondeliz.blogspot.com

    RispondiElimina
  20. AHhahahaahaha. TI STIMO AL 100%! Sei meraviglioso ed ogni volta che voglio staccare dalla mia routine l'unica cosa utile che mi resta da fare è venire nel tuo blog e farmi quattro sane risate! Tutto quello che hai detto lo approvo pienamente, e nonostante fosse un argomento serio da trattare, hai saputo come non annoiarlo (come sempre oltretutto). Davvero, sei stato fantastico in questo post! Lo adoro ;P

    RispondiElimina
  21. Sei un grande! Ahahahbeh hai perfettamente ragione, la moda cambia e sempre, così tanto che è difficile starle dietro! Sinceramente queste borse le trovo originali, ma personalmente non le indosserei mai. Non vorrei mai che qualcuno vedesse quello che ho nella mia borsa!! Dai un'occhiata al mio blog! ;) www.neverland-lovefairy.blogspot.com

    RispondiElimina
  22. Vi stimo, e giuro che non vi guarderei i fazzoletti tutti smocciolati che terreste dentro questa bella borsa.

    RispondiElimina
  23. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  24. che post interessante, a me quelle borse non piacciono. E devo anche ammettere che ne ho una che uso pochissimo per quello che hai detto tu!
    Cmq quelle sono decisamente pessime, e già mi immagino la miriade di ragazze che la compreranno solo perchè "fa figo" :D

    http://thestrawberrycheesecakeblog.blogspot.com/

    RispondiElimina
  25. ciao ho da poco creato un blog...se ti va passa a dare uno sguardo...

    RispondiElimina
  26. Lollo i tuoi sono sempre fantastici... la tua ironia graffiante mi diverte molto...
    mi trovi totalmente d'accordo con quello che hai scritto.. io una borsa del genere non la comprerei mai,non comprendo questo desiderio di voler mostrare cosa può esserci al suo interno... un'idea giocosa o puro esibizionismo?

    baci

    RispondiElimina
  27. ahahahah concordo pienamente!!!
    mah.. certe trovate non le capisco !
    comunque ho assegnato al tuo blog un premio..
    per scoprire di cosa si tratta.. passa!
    http://artlovercafe.blogspot.com

    RispondiElimina
  28. Allora, premetto che l'unica cosa carina che trovo in questa bag trasparente di Furla è il nome: Candy bag.
    E' vero, le bag trasparenti non sono una news.
    Non mi piacciono.
    Non spenderei soldi - parecchi - per un pezzo di plastica colorata.
    Ma, ma.
    Non condanno chi le comprerà, chi le userà, chi sarà divertito da questa bag colorata e in fondo divertente.
    Solo, che abbia la fantasia e l'accortezza di riempirla di pochette altrettanto colorate che conterranno gli oggetti.
    Dalla penna che lasciata aperta macchia tutto, al tampax del momento.
    Dal gloss che perde liquido al preservativo, e che sia fluorescente e fruttato, please.

    Titti

    RispondiElimina
  29. La borsa trasparente è un trend trito e ritrito direttamente dagli anni 90.
    Bocciato.

    RispondiElimina
  30. Ragazze, mi stupite sempre più. Io non ricordavo le borse trasparenti come brand vintage degli anni '90 ma mi fido al cento per cento dei vostri riconoscimenti. Siete tutte unanime nel dire che non la comprereste mai, significa che allora Furla non ha fatto un ottimo affare a crearla. E ammetto che nemmeno il prezzo è molto vantaggioso per essere una borsa di plastica.

    Siete superbe.

    RispondiElimina
  31. Regali sempre qualche minuto di puro divertimento,meglio di Zelig!
    Ovviamente "aborro" la plastica anche se firmatissima,trasparente poi assolutamente no!Primo, faremmo un favore agli scippatori,secondo,se qualcuno vedesse la confusione che regna nelle mie borse non creerebbe una cosa del genere,ciao Lollo ti seguo sempre!La Zia

    RispondiElimina
  32. ahahahahahah...ahahah sempre belli i tuoi post:)e....sì tutte queste cose le ho pensate pure io..non mi fa proprio impazzire codesta handbag..anche perchè nella borsa io ci metto di tutto ma vermanete di tutto quindi uscire con l'ansia che tutti possano vedere..insomma..viviamo attorniati dal voyerismo caro:)

    patchworkporter.blogspot.com

    RispondiElimina
  33. Ahahahah.. Adoro i tuoi post, Lollo. Sono spettacolari. Hai pensato bene nel pensare (scusami il gioco di parole) che dentro la borsa di una donna non si guarda, perchè è proprio così. Non capisco perchè facciano questa borse trasparenti. Inoltre quoto S quando dice che se le cose non sono sistemate bene (praticamente impossibile) sembra un sacco della spesa con una marea di cozzaglie dentro...

    Maytuccia.

    http://ffashionsshower.blogspot.com

    RispondiElimina
  34. Da buona reduce dei video "cosa c è nella mia borsa" posso dire che lo stile Furla rispecchia un certo voyerismo...Complimenti: blog dinamicissimo!

    RispondiElimina
  35. Due o tre punti random:
    1. grazie mille per il commento sul mio blog!
    2. Concordo, quant'è ultra-cafonal la borsa trasparente lo sa Dio!
    3. vogliamo parlare del plasticone semi-trasparente di jil sander? bleah!
    S.
    P.S. Però l'idea del test su cosmopolitan mi garba!!!
    http://subsub16.blogspot.com/

    RispondiElimina
  36. E' ormai troppo tempo che non passo a trovarti. u.u Ed ogni volta che passo mi rimprovero del fatto che dovrei farlo più spesso. ADORO IL TUO BLOG. u.u

    D.

    Sprichstdufashion.blogspot.com

    RispondiElimina
  37. "Questa è troppo bella portata con skazzo" è incommentabile!
    Come sempre hai colto nel segno.
    La borsa è mia e quello che c'è dentro me lo gestisco io :)
    La tendenza a mettere in piazza i fatti propri, ahimè, non ha mai fine.
    Sul mio post c'è una piccola piccola sorpresa per te.
    A presto,
    Lau

    www.mypersonalshopper.eu

    RispondiElimina
  38. Addirittura?
    La classe non è acqua, e tu non ne hai neanche un pò.

    RispondiElimina
  39. Siete troppo gentili.

    Anonimo, io di classe non ne ho nemmeno una goccia, lo so già. Hai perfettamente ragione.

    RispondiElimina
  40. From now on I am the biggest fan of your blog. You are very intersting person, and you have wise posts. I really love it and of course I follow you. I'am waiting for the next post! :D
    Welcome to me :)

    RispondiElimina
  41. ahahahah l ho subito pensata anch io la gag del ciclo! poi io ho un viziaccio, sono abbastanza ordinata, ma c'è una cosa ke non riesco a tenere sotto controllo : GLI SCONTRINI! li trovo ovunque! brosa,zaino,portafogli,tasche,taschine e taschette! MI IMMAGINO CON UNA BORSA DEL GENERE: TUTTO IL MONDO SAPREBBE COSA,QUANDO,DOVE,QUANTO COMPRO! però per la meno la guardia di finanza mi starebbe alla larga XD

    nuova follower ... baci dalla sicilia

    Maria

    RispondiElimina
  42. volgarità e cattivo gusto sono ormai all'ordine del giorno, da una parte e dall'altra, e non li sopporto
    turpiloquio in primis :(
    però le borse di Furla sono carine..magari lo sarebbero state di più se fatte in plastica riciclata per soddisfare anche i paladini dell'ambiente ;)

    RispondiElimina
  43. Ciao ! Ho appena scoperto il tuo blog, AHAHAHAH mi piace !
    Ho pensato praticamente le stesse cose meditando per un post..
    chissà poi cosa finirò per produrre..

    http://myfluffyplace.blogspot.com/

    RispondiElimina
  44. nice blog.. and good article :)
    succsess for you :)
    visit our blog at http://uhooi.blogspot.com/

    RispondiElimina
  45. le ho viste in negozio e in realtà non sono proprio oscene, c'è di peggio insomma. Prima di tutto sono colorate e secondo grandi abbastanza per metterci dentro un pò di roba.
    Non le comprerei ma se qualcuno me le regalasse..... :)

    RispondiElimina
  46. sul mio blog c'è una sorpresa per te

    RispondiElimina
  47. C'è una sorpresa per te sul mio blog ;)

    RispondiElimina
  48. anche a me non piacciono queste nuove borse furla, soprattutto per la scelta del materiale, soprattutto se sono quelli trasparenti, con quello prezzo preferisco altre marche!

    RispondiElimina
  49. Sei geniale e irriverente, come posso non seguirti?

    Noesse

    RispondiElimina
  50. Complimenti per il tuo blog...trovo il tuo punto di vista e i tuoi commenti davvero molto diversi rispetto agli altri... continua a distinguerti!

    VI INVITO NEL MIO FASHION BLOG.

    www.imonili2010.blogspot.com

    THE MOST READ OF THE SICILY

    LIVE THE MAGIC OF SICILIAN FASHION

    RispondiElimina

Vuoi dirmi qualcosa? Vuoi mandarmi dei cioccolatini perchè ho saputo descrivere in modo esasutivo una situazione più che pezzente in cui ti sei trovato? Stringimi la mano, lascia un commento, mandami a quel paese.

Aspetto le vostre umilianti parole. Scrivetemi!