sabato 15 ottobre 2011

Basta che scrivo

Ciao. E' sabato mattina e non devo fare la pulizie.
Sulla mia scrivania c'è un tornado di oggetti inutili. "Che ci fa lo scontrino del Suma di settimana scorsa?", reperto archeologico di un sfogo nervoso sul cibo.
C'è anche un post it che mi ricorda "POST TARRAGONA" e alla mente mi sovviene che avevo promesso di pubblicare proprio oggi un "articolo" che ho avuto l'onore di scrivere per un altro sito.
Insomma, ad ogni blogger che si rispetti  vengono proposte delle "collaborazioni".
Ovvero:
ti scrivono un'email e ti dicono "Vuoi collaborare con me?".
Alcuni ti propinano imbarazzanti orologi colorati che devi celebrare come fossero la cosa più bella che l'uomo abbia inventato, altri invece ti pensano un "fashion blogger" e ti vogliono spedire a casa la linea di abbigliamento progettata da loro, ti dicono "Il tuo blog è meraviglioso, proprio quello che fa per noi" salvo poi non averlo nemmeno mai aperto. 
Ho sempre rifiutato, non per snobismo ma per mancanza di interesse. Mi sentirei anche a disagio a ricevere a casa regali frutto di lavoro altrui per scrivere quattro banali complimenti su una cosa che nemmeno desta e sveglia la mia passione. Nada de nada.
Qui invece la posta in gioco era diversa.
Il blog Mara l'ha letto, le è piaciuto e ha deciso di coinvolgermi in un progetto molto carino.
Scrivere di viaggi. E far scrivere chi davvero i viaggi li fa.
"Che ne dici di scriverci un articolo sulla Spagna, su Tarragona, d'altronde chi meglio di te può descriverla nei minimi dettagli come meta turistica?". Una collaborazione per cui vale la pena battere i tasti sul computer. 
E infatti questo è il frutto di questa bella proposta.


Godetevelo, sognate questa città che da due mesi mi ospita generosamente.

Un ringraziamento speciale a Mara.

Lollo

13 commenti:

  1. Hai descritto in modo incantevole un posto che non avevo mai sentito nemmeno nominare!! Bravo Lollo!!

    Kiss kiss

    RispondiElimina
  2. Grazie Carolina.
    Sei sempre un amore.

    Lollo

    RispondiElimina
  3. L'ho letto! Davvero bello :) Nemmeno io avevo mai sentito nominare Tarragona, però leggendo ciò che hai scritto mi hai fatto venire una voglia incredibile di andarci, bravo! :)

    RispondiElimina
  4. Te lo dico praticamente in ogni commento, sei veramente ma veramente bravo a scrivere :)
    Complimenti mi sembrava di essere là con te!
    www.neifilef.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Siete sempre troppo lusinghiere.

    RispondiElimina
  6. A me nessuno ha proposto una collaborazione!!
    Mi sento piccola e nera...=°(
    E un po' bimbaminkia a fare tutte 'ste emoticon!

    Corro a leggere l'articolo e a sognare ad occhi aperti!
    Abbi una splendida serata, caVo! =)

    RispondiElimina
  7. A me non propongono mai collaborazioni perché io non sono fescion blogger come voi. Mi sento emarginato.

    RispondiElimina
  8. Manco io sono un fescion bloggerz.

    RispondiElimina
  9. ..pareva davvero di essere lì con te. :)
    un abbraccio lollo!
    V.

    RispondiElimina
  10. quando diventerai un blogger famoso, ricordati di noi poveri e pezzenti blogghisti anonimi che in ogni tuo post, in ogni tua avventura, commentavamo.
    si spera non ci nominerai come stalker, ovviamente xD
    buona domenica lollo
    m.

    RispondiElimina
  11. Quando, se, mai.
    Mai riferito al fatto che vi dimentico.
    MAI NELLA VITA.
    Da blogger o da pezzente.

    Lollo

    RispondiElimina
  12. Bellissimo Lori! Ho letto il tuo post, sembrava di essere lì, e, ovviamente, mi rispecchio molto nelle tue parole avendo vissuto l'esperienza erasmus in prima persona. Loro hanno proposto una collaborazione anche a me :) Yeah!

    RispondiElimina

Vuoi dirmi qualcosa? Vuoi mandarmi dei cioccolatini perchè ho saputo descrivere in modo esasutivo una situazione più che pezzente in cui ti sei trovato? Stringimi la mano, lascia un commento, mandami a quel paese.

Aspetto le vostre umilianti parole. Scrivetemi!