lunedì 10 novembre 2014

CE L' HAI I BOYFRIEND?



Sarah Jessica Parker, alias "PEGGIO DI ME".
È un mondo molto difficile e per i single in particolar modo.
Nessuno che ti porta la colazione a letto quando dopo una serata in cui ti sentivi la regina della notte sembri uno zombie nel peggior b-movie della storia, nessuno che ti fa i grattini e nessuno da ossessionare a tutte le ore del giorno e della notte.
A metterci pure il coltello nella ferita da cui scorga il mio sangue blu Yves Klein è il complimento ricevuto da un’amica.
Quel giorno ero vestito peggio del solito, contavo ben 17 euro per il total look.
A colpirla sono stati i miei Levi’s un po’ da operaio slavo in una fabbrica di chiodi, pagati la bellezza di 2 euro in uno di quei mercatini dove prima o poi mi assumeranno come visual per migliorare le vetrine che lasciano alquanto a desiderare.
“Belli i tuoi jeans” mi dice complimentandosi “Sono un po’ stile boyfriend”.
Documentandomi poi a casa ho scoperto che esistono davvero dei jeans che si chiamano boyfriend e il concetto che racchiudono è davvero classista.


Chi non attraversa la strada così.
Si presuppone che una ragazza, e perché no anche un ragazzo, indossi i jeans del suo partner così, con nonchalance, come se li avessi messi per uscire un attimo sul balcone a fumare una sigaretta dopo del sesso così pazzesco che non ti ricordi nemmeno più il tuo codice fiscale.
Ok, tutto meraviglioso, stupendo, che bella la moda MA, è possibile che pure per vestirsi bisogna avere il boyfriend? Cioè, è già difficile trovare qualcuno che abbia due neuroni funzionanti, un corpo su cui vale la pena anche solo strusciarsi, degli occhi che abbiano una luce particolare e una conversazione che preveda dei congiuntivi esatti, figuriamoci se poi può avere circa anche la mia stessa taglia!

Perché se devo indossare i boyfriend che siano davvero del boyfriend, mica si comprano da Zara.
Insomma, che amarezza venire discrimati anche in questo senso.
E se non si ha il boyfriend come funziona? Non posso rubarli a mio padre, mio nonno , il mio prozio o al coinquilino?
Perché se quelli sono i boyfriend allora che esista la versione single. Che non abbia un nome che riconduca alla depressione del nostro stato, che non evochi la bruttezza dei nostri appuntamenti e che non rappresenti la categoria come una massa di disperati che vorrebbero un fidanzato solo per dire “Stasera filmetto e patatine?” e sentirsi rispondere “Sì cucciolo di bue”.
E in tal caso si è anche felici di essere chiamati bue. 

                                                             Hai i boyfriend e giri col cane?

7 commenti:

  1. meglio essere single, arrivare ai 40 e circondarsi di gatti che essere chiamati "cuccioli di bue" :'D

    RispondiElimina
  2. Meglio gattare che cuccioli di bue? Non hai tutti torti nemmeno tu!

    RispondiElimina
  3. "cuccioli di bue" è davvero triste.
    Tanto tutti ormai sanno che gli animali sono molto meglio dei bf, i quali vanno interpellati unicamente per il sex.
    Tu mi puoi capire, con Penelope!

    RispondiElimina
  4. L'Olivia passeggia con i boyfriend e il boyfriend oltre che con il cane! E che gran pezzo di boyfriend aggiungerei.... Tra l'atro ingiustamente tagliato in questa foto!

    RispondiElimina
  5. Parole sante! Ed è per questo che io non ho i boyfriend jeans (perché sono classisti e non perché sono single!!)!

    RispondiElimina
  6. Se io mettessi le braghe del mio ragazzo, tutti penserebbero che indosso i jeans di Gulliver. Metto gli skinny, chè almeno a parole sono da magra.

    RispondiElimina
  7. Secondo me esistono pure i Grandpa jeans, sono quelli un po' ascellari, tipo pensionato con la minima, no?

    RispondiElimina

Vuoi dirmi qualcosa? Vuoi mandarmi dei cioccolatini perchè ho saputo descrivere in modo esasutivo una situazione più che pezzente in cui ti sei trovato? Stringimi la mano, lascia un commento, mandami a quel paese.

Aspetto le vostre umilianti parole. Scrivetemi!