domenica 1 dicembre 2013

C'E' UNA BIANCA DENTRO OGNUNO DI NOI?



Sono mondano io, sono il ritratto della mondanità. Non c’è festa, party esclusivo, inaugurazione, vernissage o taglio della torta a cui io non partecipi.
C’è qualcuno che può considerarsi più mondano di me che al sabato sera, come del resto tutti gli altri giorni della settimana, faccio la vecchia zitella con lo scialle che cuce e colleziona merletti che hanno almeno due secoli di vita?
La mia vita mondana ultimamente è questa.

E non mi lamento, o meglio lo faccio ma con un pizzico di autoironia q.b., perché ci sono fasi della vita in cui diventare un tutt’uno con la spalliera del divano è sintomo di crescita emotiva e spirituale.
Spirituale solo se ci si accompagna con un mestolo per la Nutella e una ciotola gigante di Pop corn.

Ci sono due anime in me.

Una che al solo sentire “STASERA ANDIAMO..” già ha le coliche renali perché dal mattino si immaginava di poter infilarsi sotto al piumone con le calze di lanacotta ai piedi guardando “Le Iene” e commentando ogni battito di ciglia di Ilary Nostra Signora di Sabaudia su Twitter.
Quest’anima solitamente ha specifici pensieri:

- “Lasciatemi ammuffire davanti a Licia Colò, non disturbo nessuno e se ho bisogno di parlare con qualcuno ho decine di metri di passamaneria rosa antico con cui farlo”.

- “Non ho motivo di uscire con esseri umani che hanno più di cinque gatti scodinzolanti per casa”.

- “Che barba tutta questa pubblicità a Uomini & Donne”.

Se poi l’unica volta che esci e capiti nel locale figo della Milano-bevo-solo-Gin-Tonic ex conoscenti ti additano sgomitando come fosse tornata Serena Van Der Woodsen in società, allora è naturale che l’orso bruno dello Yosemite Park che c’è in me prende il sopravvento.


La seconda anima è quella sempre sul pezzo.
Quella “Oh, che facciamo stasera?”, “Daje, chi e cosa inaugura oggi?”, “C’è un’occasione da veletta?”, sempre brillante, sempre pronto al mocassino importante.
E’ l’anima alla Bianca Brandolini d’Adda.
Lei è l’emblema della mondanità perché sempre perfetta, sorriso smagliante, vestito all’ultimo grido, borse pazzesche e capelli che nemmeno Belen conosce il suo trucco segreto.

Bianca è oltremodo mondana, non c’è nessuno che segue il suo ritmo.
La regola mondana dice che: gambe e piedini incrociati SEMPRE.


Il lunedì è all’inaugurazione di una mostra, il martedì indossa cappello ed occhiale ed è a Parigi alle sfilate, il mercoledì veste di pizzo ed è in Sicilia a fare la matrona di Siracusa per Dolce & Gabbana, il giovedì fa shopping a Milano, il venerdì scende da una Ferrari a Cannes, il sabato è ad un brunch a casa degli Agnelli e la domenica mica sprofonda sul divano come tutti noi, no, è alla Première di un film indipendente pensando di partecipare agli Mtv Music Awards.

Mai un sopracciglio asimmetrico, mai un baffetto un po’ presuntuoso.
Io l’ammiro per la forza e la determinazione con cui si presenta ai fotografi, alle passerelle e ai red carpet, fossi in lei occuperei le mie giornate prendendo il tè con Marta Marzotto parlando male di Maria Sole Brivio Sforza.
Forse le due anime possono convivere o forse una prevale sull’altra solo in certi periodi dell’anno.
Sta di fatto che è sabato sera, io sono in tuta, mentre Bianca Brandolini D’Addastaceppa sarà perfetta e à la page in qualche bel ristorante.
1 a zero per LEI.

12 commenti:

  1. ahahahahahhahahah beata lei che ha la forza e la voglia (soprattutto). Io ti dico solo questo...non vedo l'ora di avere 60 anni e poter guardare Carlo Conti a Capodanno senza essere giudicata. :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, vestito total tartana e vestaglia di seta.
      Che bello!

      L.

      Elimina
  2. Esseri umani come lei tolgono ogni giustificazione valida al pigiamone con calzettone di lana. Vedo le foto e penso: "La mia scusa qual'è (a parte essere alta quanto il suo polpaccio ed avere una disponibilità economica pari a quella dell'estetista della sua shampista)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non abbiamo una scusa valida, non l'abbiamo.

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. La mia anima "Bianca Brandolini D'Adda" esce fuori un giorno l'anno, forse, e solo negli anni bisestili, tutto il resto é un tripudio di pigiamoni di flanella a fantasia scozzese / orsacchiotti, calzettone di lana sapientemente acquistato alla bancarella dove vendono le mutande Ragno, scaldacollo, mega tazzone di té, libri, e film abbestia, con una spiccata predilezione per i cartoni animati, pellicole anni 90 con Meg Ryan, e Willy Wonka (rigorosamente nella versione di Gene Wilder) .Il simbolo della mondanità, proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I film anni '90 con Meg Ryan, come non amarli!

      Elimina
    2. Alba scura.
      Ti capisco.
      Credo che Lorenzo con questo post abbia svelato uno dei tanti dogmi che invade il nostro mondo.
      (Perdonatemi se oggi nn so scrivere ma sono in modalità dislessica.)

      Buona giornata :)

      Elimina
  6. Noooooo... ma come si può non amare quello che scrivi?
    Comunque in me convivevano 2 "Alessie" diverse... una molto divano, plaid e 2 broke girls e l'altra tutta tacchi, trucco e messa in piega perfetta.
    Da un anno a questa parte la 2 è ricercata da chi l'ha visto. Secondo me la prima dovrebbe essere accusata di omicidio, si è lei la responsabile.
    Parola di Sherlock U.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino già la puntata della Sciarelli e rido da solo!

      Elimina
  7. SEMPRE SBORRATA DENTRO AL CULO: ELISA COGNO (FRUIMEX SAS DI ALBA), DA CRIMINALISSIMA PUTTANONA BERLUSCONAZISTA E PADANAZISTA QUALE DA SEMPRE E', LAVA TANTISSIMO CASH DI COSA NOSTRA, CAMORRA E NDRANGHETA, COME PURE RUBATO O FRUTTO DI MEGA MAZZETTE DI LL, LEGA LADRONA ED EX PDL, POPOLO DI LADRONI ( ORA FORZA ITALIA MAFIOSA), INSIEME A SUA MADRE, NOTA BAGASCIA BASTARDA SEMPRE PIENA DI SIFILIDE, PIERA CLERICO (ANCHE LEI MEGA RICICLANTE SOLDI ASSASSINI, PRESSO ESTREMAMENTE CRIMINALE FRUIMEX FRU.IM.EX SAS LOCALITA' SAN CASSIANO 15 - 12051 - ALBA - CN). IL TUTTO IN INFIMA HITLERIANA CONGIUNZIONE CON PROPRIO MALAVITOSISSIMO FRATELLO PAOLO COGNO: NOTO PEDERASTA NAZIFASCISTA, SUPER LAVA EURO KILLER, VICINISSIMO A FAMOSISSIMO " NDRANGHETISTA PADANO" DOMENICO BELFIORE DI TORINO E GIOIOSA JONICA. DEL GRUPPO "SATANAZISTAMENTE" OMICIDA FANNO OVVIAMENTE PARTE, IL GIA' PLURI CONDANNATO AL CARCERE, PAOLO BARRAI (MERCATO LIBERO ALIAS "MERDATO" LIBERO), IL NOTO PEDOFILO ASSASSINO, SEMPRE A BANGKOK A STUPRARE ED UCCIDERE BAMBINI , COME A LAVARE CASH SUPER MAFIOSO DI ROBERTO PALAZZOLO, VERME MEGA SANGUINARIO MAURIZIO BARBERO. PURE DI ALBA, COME DI TECHNO SKY E MERCATO "MERDATO" LIBERO NEWS. E COLLETTO LERCIO, NONCHE' PER MESI E MESI IN GALERA: ALESSANDO PROTO!
    KL

    RispondiElimina

Vuoi dirmi qualcosa? Vuoi mandarmi dei cioccolatini perchè ho saputo descrivere in modo esasutivo una situazione più che pezzente in cui ti sei trovato? Stringimi la mano, lascia un commento, mandami a quel paese.

Aspetto le vostre umilianti parole. Scrivetemi!