venerdì 25 ottobre 2013

'LOW PROFILE' TUA SORELLA


1-2-3- "DITE FORMAGGIO"

In data 23 ottobre 2013 si è svolto il tanto atteso battesimo del Royal baby, il piccolo di casa Windsor, il George che prima o poi appoggerà il suo reale fondoschiena sul trono di Inghilterra.
Scrivo “atteso” perché ormai si sa, qualsiasi cosa riguardi la dinastia reale inglese è di mio interesse, anche le visite della Principessa Anna agli istituti in cui giovani shampiste si esercitano a fare i boccoli sulle parrucche (storia vera).
Io mi immaginavo una bellissima cerimonia variopinta, l’arrivo degli ospiti in giacca e cravatta, volatili e piume a non finire sui cappellini delle invitate, abiti suntuosi e la Regina che alza delicatamente la mano nel suo tripudio color pastello.
No.
Niente carrozza, Will guida la sua auto, Kate siede dietro e il Royal Baby che fa? Siede sul seggiolone e piange disperato? Ascoltano le news del traffico come una comune famiglia che da Milano parte per le vacanze in Calabria?

DOVE SONO LE TIARE DI DIAMANTI?
DOVE SONO I BALLI A CORTE PRIMA E DOPO IL BATTESIMO?
DOVE SONO GLI ABITI DA SERA?

“Will & Kate hanno optato per una cerimonia privata e Low Profile”.
MACHENOIA.
In regime di austerity magari può essere una scelta idonea con il tempo che cambia e con i portafogli sempre meno pieni MA questo vale per noi poveri comuni mortali, non per la dinastia dei Windsor.
Mesi e mesi ad aspettare questo Royal Baby e poi che famo? Nemmeno una festicciola? Nemmeno un po’ di glamour? Nemmeno quattro palloncini e una torta gigante a forma di cicogna blu?


Pochi invitati ma per fortuna appartenenti all’aristocrazia, a risollevare lo spirito della cerimonia c’era la madrina Zara Philips, una cugina di Will, ingravidata da un giocatore di rugby, che sfoggia un completo bluette e un copricapo delizioso ma sempre troppo low profile.
Pippa molto carina, bello e dannato il fratello James un po’ beard, la madre Carole ha l’aria di chi pensa tutti i giorni “CE L’HO FATTA” e il padre boh, è un orpello, un po’ come il principe Filippo accanto a Her Majesty Elisabetta.
Lei è la più frizzante, indossa un azzurro turchese che dovrebbe essere proibito dopo il 1 di Settembre ma è la più contenta, la più allegra. È bisnonna finalmente.

Dietro di lei il principe Carlo e Camilla che come al solito ha l’espressione nebulizzata di chi non capisce cosa le stia accadendo intorno.
Scarpe da tardona e capelli pagliericci.
Nessuno ha visto la mia preferita, l’equina Beatrice di York e non c’è nemmeno un cappellino a testimoniare la sua silenziosa presenza.
A scintillare un po’ per tutti c’è lei, Kate, in uno strettissimo completo giallo zabaione che starebbe malissimo a qualsiasi essere umano taglia 38 tranne che a lei, ovviamente.
Capelli luminosi, ben acconciati, sulla testa una creazione di Philip Treacy e in braccio il piccolo George che sembra quasi finto.
Piange? Rompe i maroni fino allo svenimento? Non è dato saperlo.
"Mi sta bene questo pizzo color zabaione?"

George indossa una tunica di pizzo, abbastanza giallognola, che è la copia di quella che nel 1861 confezionò la Regina Vittoria e che 60 Royal Baby indossarono il giorno del loro Battesimo.
Ecco il colore giallo/muffa che è stato riproposto anche nella copia cucita dalla sarta della Regina Elisabetta.
E quella originale? Verrà usata per spolverare le credenze o per lucidare gli argenti di casa Windsor?
D’altronde sono così Low Profile che la regola è “Nun se butta via nulla”. Perfino la torta era congelata, sarà mica arrivata con il furgoncino della Bindi?
Oh, questi reali che vogliono fare i poveracci non mi vanno giù. Fateci sognare, fateci credere che nella vita non esistono solo precariato e istruttori di nuoto laureati in storia dell’arte.
E per l’amor di Dio, LA TORTA CONGELATA non se po’ sentì.


12 commenti:

  1. Torta congelata da trenta mesi, per giunta! Ora, io capisco che la cucina britannica sia un insulto alla stessa parola cucina, ma non è che Harry abbia tirato fuori questa idea della torta per sterminare tutti, salire al trono e legalizzare le sbandate ignude a Las Vegas?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 30 mesi di torta congelata, DIO SANTO è omicidio colposo.

      Elimina
  2. ma no dai, che sono belli e fanno sognare ancora!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ma dove sono le TIARE DI DIAMANTI?

      Elimina
  3. Che tristezza. Ed io che mi ero già preparato coi pop-corn sul divano come al Royal Wedding in attesa dell'evento planetario. E nulla. 60 invitati, ce ne erano di più al battesimo del figlio del panaio al mio paese.
    E poi la torta, la torta congelata! Ma è una cosa legale mangiarla dopo 30 mesi? Io mi immagino Her Majesty Eli sul Royal WC mentre chiama Filippo per la carta finita in preda ad una Royal-diarrea.
    E poi dove sono i british cappellini che ci hanno fatto sognare? Che sobrietà. Giusto giusto Kate con la scamorza in testa ha portato un pizzico di emozione uff.
    Aspettiamo con ansia il Royal wedding Harry-Cressida. ESIGO lo sfarzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ESIGO LO SFARZO,
      dove sono le TIARE?

      Che spreco di nobiltà.

      Elimina
    2. Tiare di diamanti come se piovessero!
      Una in miniatura anche a George. Una di misura più grande anche a Camilla, almeno le copre la faccia.

      Elimina
  4. oooooh santo cielo... ma sò seri??? Torta congelata? Niente diamanti e lusso come se non ci fosse un domani? mah... non esiste più la nobiltà di una volta.
    Prima sapevamo sempre cosa aspettarci.
    Io stavo considerando con mia madre che dopo una manfrina lunga 9 mesi su questo baby royal e manco un battesimo come Dio comanda?
    Ora per la tristezza vado a mangiarmi una fetta di torta con la T MAIUSCOLAAAAAA... e domani si ricomincia la dieta (no no forse è meglio lunedì).

    Buon week end a tutti :)

    RispondiElimina
  5. A me ha fatto un po' tenerezza sentire l'altro giorno la notizia che la Regina avesse finito i fondi e doveva quindi chiedere a Cameron di ampliare le risorse destinate alla Casa Reale. È tipo come quando finisci i soldi e sei costretto a chiederli ai tuoi genitori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando ti avvicini mesto a tuo Papà e con un sorrisone gli dici "PAPIIIIIIIIII" e lui sa già dove vuole parare!

      Povera Elisabetta!

      Elimina
  6. No vabbè ma la torta congelata NO EH!!!! Cioè qui viene fuori che il figlio di Carmen Russo ha avuto un battesimo più costoso. Ma dai, che palle. Che poi sarebbero gli unici in grado di strafare con buon gusto.

    p.S: ci piace molto il fratello della Kate e della Pippa.

    Che guancioooootte!!!

    RispondiElimina

Vuoi dirmi qualcosa? Vuoi mandarmi dei cioccolatini perchè ho saputo descrivere in modo esasutivo una situazione più che pezzente in cui ti sei trovato? Stringimi la mano, lascia un commento, mandami a quel paese.

Aspetto le vostre umilianti parole. Scrivetemi!