venerdì 30 dicembre 2011

BEST OF (?) 2011.

Capodanno. Quel giorno in cui si finisce di digerire il cappone farcito di Natale.
Quel giorno in cui si recensiscono i 365 giorni passati e di conseguenza se ne maledico l’80% a causa di infortuni, incontri da dimenticare e disturbi gastro-intestinali.
2011.
2011 schiaffi in faccia.
2011 persone malvestite incontrate per strada.
2011 calorie ingurgitate con un solo morso di Kinder Bueno.
È stato un anno piacevole alla fine dei conti, non posso lamentarmi, o almeno, non mi lamento qui ma aspetto di distruggere i neuroni a qualche sventurato che ha voglia di ascoltarmi.
Proficuo anche.
Dal punto di vista delle esperienze e dei viaggi.
La parte economica invece ha visto evaporare-sparire-puff-adieu il mio gruzzoletto di risparmi.
Sono partito per la Spagna, ho conosciuto tante persone nuove e ho scritto tutto quanto alienando la mia privacy e rendendomi più che ridicolo agli occhi di ogni social network.
La fine poi era scritta nel mio destino.

Nel 2011 sono successe cose importanti.
-        sono approdato su Twitter
-        ho trovato delle vecchie Church’s del papi in cantina
-        ho scoperto Real Time
-        ho indossato le mutande al contrario ad un evento “fashion” senza accorgermene e Carla Gozzi era presente
-        andrologo online ha cominciato a seguirmi su Twitter

Il fatto che io sia un maniaco della penna stilografica, un ossessionato della carta Moleskine è un incentivo per continuare a scrivere e a trascrivermi i tweet, le mie frasi celebri, le citazioni più riuscite e gli stati di Facebook.
Un anno di commenti.
Di pensieri impuri.
Di tweet in cui racconto la mia vita e poetizzo quella degli altri.
Così, rileggendo i diari e i vari scritti ho deciso di selezionare le frasi più carine, divertenti, spiritose, poco serie e frivole. In pratica, tutte.
Ne ho scelte dodici, come i mesi di questo lungo 2011.
Troppo lungo.
Potete rubare le mie perle rare, potere ricordare di averle già lette, fingere di farvi venire delle convulsioni, potete citarmi e potete continuare ad amarmi anche nel 2012.
Certe frasi frivole le scriverò anche il prossimo anno.
È una minaccia ovviamente.
Ecco i best del 2011.

1) “Ma le fashion bloggers mangiano lo zampone solo se ha l’unghia smaltata di rosso Chanel?”

2) “Prima di facebook Fabio Volo non se lo cagava nessuno. Ora è il Dalai Lama dei link.”

3) “Donne felici di avere un deodorante per la casa perfettamente mimetizzato con la loro splendida  collezione di sassi.

4) “Lety, ti ricordi quella volta che alla Rinascente durante la Vogue Fashion’s night out mi hai rubato l’ascensore? Ecco, è il mio Karma che ti manda Pisapia.”

5) “ Vanity Fair ha pubblicato la classifica delle popolazioni maschili più dotate del mondo. Non mi stupirei se ci fosse un boom di prenotazioni per il Congo quest’estate.”

6) “Chi sorveglia Zara se tutti i commessi sono al Pride?”

7) “Io di Beyoncè invidio la resistenza intestinale che dimostra facendosi sparare addosso tutto quel vento durante ogni concerto.”

8) “Nella mia prossima vita vorrei rinascere Charlotte Casiraghi. Ma con la sfortuna che ho potrei rinascere Carmen Di Pietro.”

9) “In realtà San Lorenzo Martire lo hanno ucciso le mie coinquiline pugliesi perché avevano voglia di fritto.”

10) “Sta brutto chiedere al fattorino delle pizze se porta giù la pattumiera visto che scende?”

11) “Qualcuno mi ha fatto il malocchio. L’ho capito quando non ho trovato la carta igienica in bagno.”

12) “Albano, la tua non si chiama castità ma impotenza.”

Non sono sempre brillante.
Anzi a volte non lo sono per niente.
Ora, se fossi in voi non mi leggerei ma se lo doveste fare anche nel 2012 io ve ne sarò grato per la vita.
Auguri, e per favore, non ingozzatevi di lenticchie nella speranza che portino soldi.
E’ un’illusione.
Come quella di Nina Moric quando ha detto di volersi fare solo un “ritocchino”.

Se poi non avete nulla da fare, dovete digerire, aspettate che quel derelitto del vostro partner vi chiami e dovete distrarvi, aspettate di cadere in catalessi, soffrite d’insonnia, o più semplicemente non avete nulla da fare ecco i 6 post migliori di questo lungo 2011.

1) NCS: il peggio della moda. Quando la “moda” esagera Lollo commenta.

2) Siamo fidanzati: il decalogo. Lo avete amato e ve lo ripropongo.

3) Ho detto sì, chiamatemi scema. Il matrimonio del secolo dal mio punto di vista.

4) Monella Vagabonda f/w 2011-2012. Lollo alla sfilata più attesa della settimana della moda.

5)  Il favoloso mondo di Camilla. Lollo vi presenta la sua scrittrice preferita (in modo serio).

6) La 13esima fatica di Lollo. Ecco cosa succede quando si sceglie un paio di occhiali da sole.
  
Buona lettura a tutti. E grazie per l’affetto che mi dimostrate sempre.
Probabilmente avrete due settimane di libertà in cui non sentirete la mia presenza a meno che non vogliate. Causa esami, causa devo-studiare-il-catalano-che-lingua-de-mmerda.
Vi amo.
Ma non faccio il trenino con voi e non canto Pè Pè Pè.

35 commenti:

  1. Allora...i tweet numero 3, 6,7,9 mi stanno facendo rotolare dalle risate. Ti auguro un buon anno nuovo e un buon capodanno (la festa forzata per eccellenza), un 2012 pieno di post, tweet e perle di saggezza che ci fanno (o almeno a me fanno) sempre ridere. :*

    RispondiElimina
  2. Buon anno a te cara Cristina.
    Sei un cuore.
    I tweet numerati sembrano l'elezione di Miss Italia vero?
    Scriverò sempre anche nel 2012.
    Non temere.

    RispondiElimina
  3. auguri Lollo mi fai sempre divertire tantissimo tra i Best del 2011 il numero tre è il mio preferito... io non ci avrei mai pensato...sei una meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  4. ahahahah lollo ti prego, corro su face perchè deo assolutamente citarti ahahah sono morta!buon 2012!!

    Patchwork à Porter

    RispondiElimina
  5. Nato stanco, la verità è che bisogna ringraziare quelle bellissime pubblicità di deodoranti per ambienti. Auguri anche a te.

    Sabri, essere citati è sempre un grande onore.

    Lovvo.

    RispondiElimina
  6. Lollo, io i tuoi post li amo tutti indistintamente. Come le tue battute geniali (quella su Fabio Volo è il top!).

    Buon anno Lollo!! Che ti riservi tante, dolcissime sorprese!

    KIsssssssss

    RispondiElimina
  7. Ahahahahah! Dovresti scriverci un libro con tutte queste citazioni, stile "Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano"!
    Anzi, vedi di farlo entro l'anno così so cosa regalare a tutti per Natale '12! ^_^

    Abbi uno splendido 2012, caVo!
    Un abbraccio, o supremo Vate!

    RispondiElimina
  8. Quel libro quanto fa ridere?
    Io comincio a segnarmele sempre, chissà che un giorno me le paghino per fare i bigliettini d'auguri o fare bella figura si Twitter.

    Lollo
    (Mi avete chiamato Vate? Oggi me la meno per questo)

    RispondiElimina
  9. Son poche le perle che hai voluto ricordare, non so quante volte mi hai fatto ridere nel leggerti!!! Ti auguro un anno prolifico perlomeno quanto questo per la scrittura...auguri!
    ps: il mio post preferito è il decalogo dei fidanzati, troppo vero!
    nicola

    RispondiElimina
  10. Auguri anche a te Nicola, un anno pieno di zampone e lenticchie.
    Grazie ancora.

    RispondiElimina
  11. Siamo noi che dobbiamo ringraziare te per questo anno meraviglioso. Grazie Lollo :)

    RispondiElimina
  12. No Dado, siete voi che dovete essere ringraziati perché se ho voglia di tenere vivo questo blog è grazie all'affetto che mi dimostrate.
    E' davvero una cosa bella e tu lo sai visto che anche il tuo blog è sempre ben apprezzato.

    Lollo

    RispondiElimina
  13. Mi sono rimesso in pari con tutti i tuoi post.
    Leggerti ormai è diventata un'abitudine, sei il fashion blogger dell'anno mi sa!! ;)
    Buon 2012 Lollo!!

    RispondiElimina
  14. Sei esagerato ora Alfre.
    Sù, non è fashion andare in giro con le mutande al contrario, o sì?

    RispondiElimina
  15. se tu, mio caro lollo, decidessi malauguratamente di lasciar perdere questo blog per diversificare il nuovo anno, stai pur certo che ti verremo a cercare e ti costringeremo a scrivere post con brevi pause. in pratica, ormai sei fregato.
    quindi ti auguro tante tante avventure e tante occasioni che ti permettano di metterti davanti il pc e scrivere, per dare la possibilità a noi di divertirci a leggerti.
    in pratica è un augurio egoista, ma spero lo apprezzerai comunque.
    buon anno da una delle tue lettrici più frequenti, e commentatrice di tante cavolate!
    un bacio
    M.

    RispondiElimina
  16. Ciao Lollo,
    come al solito le tue perle di saggezza sono uno spasso...ma pensi di fare in comico da grande?
    La prima è da oscar...da podio, da star...perchè le fashion blogger non mangiano lo zampone, perchè se no come possono entrare nella taglia 36?
    Cmq sono d'accordo con te lo mangerebbero se avesse una bella manicure curata e con smalto di moda in quel preciso momento...è una disgrazia essere fashion blogger...sei già out nel momento in cui scrivi un post sulle tendenze, perchè sono più veloci di te, mentre batti sulla tastiera dicendo che hai preso l'ultima borsa nata da miu miu ne è già uscita una nuova che ha soppiantato quella che hai...peccato ti toccherà buttarla.
    Beh dopo questo piccolo delirio ti mando un bacione un abbraccio e un augurio grandissimo per un 2012 favoloso.Buona serata Alex

    RispondiElimina
  17. Io non vivo senza i tuoi post!

    Voglio un tuo libro.
    Come regalo del 2012, of course.

    Love, Titti

    http://dellaclasseedialtremusiche.blogspot.com/

    RispondiElimina
  18. Non ci posso credere! Appena ho letto il titolo ho pensato al post che mi ha fatto sganasciare dalle risate, la mitica sfilata Monella Vagabonda e ritrovarlo tra quei 6 link, mi ha fatto stramazzare al suolo! bhuahahahhahahahahaha che splendido front row!
    Lollo ti auguro un meraviglioso 2012 pieno d'amore! <3 ;))))
    xoxo
    Alessandro - The Fashion Commentator

    RispondiElimina
  19. Siete troppo gentili, dolci e pieni di belle parole.
    Ammazzatevi di cotechino stasera, ingozzatevi di lenticchie e panettone.
    Niente trenino però.

    Grazie ancora, siete speciali.

    Lollo.

    RispondiElimina
  20. Continuerò a leggere i tuoi post anche nel 2012, finchè la profezia dei Maya non ci separi!
    Probabilmente se riuscirò a sconfiggere la pigrizia ti ruberò l'idea di trascrivere qualche stato che ho pubblicato su Facebook, nel bene e nel male mi piace ricordare ciò che mi è accaduto quest'anno.

    E ora a studiare entrambi che in quest'Italia bisogna darsi da fare per avere un futuro!
    Felice 2012 Lollo!

    Cheap is Chic

    RispondiElimina
  21. Parole sante Gemma.
    Lo dici a me che ho davanti Kant scritto in catalano e non so da dove iniziare.
    Felice 2012 cara.

    Lollo

    RispondiElimina
  22. Mi ha fatto morire dal ridere la numero 8...da incubo! Ti auguro e ci auguriamo un altro anno pieno di post come questi. Buon 2012 Lollo dalla tua zietta!

    RispondiElimina
  23. Ahahah come iniziare l'anno bene, stupendi i tweet, soprattutto quello sul fattorino delle pizze, ti rubo l'idea!!!
    Auguroni Lollo!!!

    Xoxo

    RispondiElimina
  24. E io che ero passato per un A-E-I-O-U-Y.

    RispondiElimina
  25. ti leggo spesso, ridacchio sempre e non commento quasi mai (ti troveresti righe e righe di noiosi "ahahah"), ma oggi gli auguri di buon anno mi fermo a farteli.
    e ricordati che stase c'è la bella e la bestia!!!

    RispondiElimina
  26. grazie per aver riepilogato tutto. sto male dal ridere.

    ti lovvo

    buon anno

    http://nonsidicepiacere.blogspot.com

    RispondiElimina
  27. ma il tuo blog è uno spasso..complimenti!!!ti invito a visitare il mio, magari potrebbe piacerti..;) e se vuoi potremmo sempre seguirci a vicenda tramite google friends...ti aspetto...un bacio
    A_C'est moi
    http://www.lamodeouicestmoi.blogspot.com/

    RispondiElimina
  28. Ahhahaah Bello il tuo POST!

    SEI SEMPRE GENIALE.

    TI ASPETTO SUL MIO BLOG.
    c'è qualcosa che ti potrebbe interessare
    http://thisismefashion.blogspot.com/

    baci
    Tommaso

    RispondiElimina
  29. Grazie a tutti per avermi letto e per aver trovato il tempo di scrivermi i vostri commenti così carini.

    Buono studio a tutti.

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  30. Una pausa dallo studio di Analisi per leggerti lo dovevo trovare assolutamente: e non me ne sono pentita xD
    Prima di tutto Buon Anno: spero tu riesca ad imparare il catalano e, scherzi a parte, spero che questo 2012 sia un anno ricco di sorprese anche per te.
    Poi, devo ammettere che sei favoloso (anche se credo di avertelo già detto): molti di questi tuoi stati che hai pubblicato li conoscevo già e me li sono segnati sul mio nuovo Moleskine azzurro (anno nuovo, Moleskine nuovo) con il titolo di "Citazioni del pezzente Lollo" xD

    E siccome il tuo post mi ha fatto distrarre (e ti ringrazio xD), ora abbandono Analisi e vado a ballare "Love on Top" di Beyoncè.
    Perchè sai, ho scoperto di avere un potenziale inespresso e sono la ballerina perfetta per Beyoncè (non ti preoccupare, è solo l'effetto del troppo studio) anche se so che non potrei mai superarti xD

    Un bacione enorme,
    Antonella

    RispondiElimina
  31. Ecco io mi chiedo come mai il tuo blog non mi fosse capitato sott'occhio prima.
    Maledetto web che perde e disperde.
    Grazie al tuo commento, ora l'ho scoperto.
    E me lo terrò buono per farmi un sano sorriso mentre bevo il caffé in pausa.

    Buona serata caro Lollo.

    Sara Ottavia C.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, quando vuoi, sai dove cliccare.
      Benvenuta!

      Elimina
  32. Meno male che ci sono le Moleskine... scrivi più che puoi!

    Buon 2012 Lollo caro!

    RispondiElimina

Vuoi dirmi qualcosa? Vuoi mandarmi dei cioccolatini perchè ho saputo descrivere in modo esasutivo una situazione più che pezzente in cui ti sei trovato? Stringimi la mano, lascia un commento, mandami a quel paese.

Aspetto le vostre umilianti parole. Scrivetemi!