martedì 26 aprile 2011

Trasfusione di sangue blu


"AD OGNI VOSTRA DOMANDA, UNA    MIA        PEZZENTE RISPOSTA"


Caro Lollo,
stiamo per assistere a quello che è stato definito il matrimonio del secolo!! Il prossimo 29 Aprile William e Kate diventeranno finalmente marito e moglie per la gioia di tutti i sudditi del regno.
Ma ora molti interrogativi attanagliano la mia mente: Kate sarà una buona principessa? E per esserlo bisogna nascere per forza nobili? Riuscirà ad essere la nuava Lady D? Si sarà guadagnata la simpatia di nonna Liz e di conseguenza un posto in prima fila per accaparrarsi il trono, la corona e lo scettro d'Inghilterra? E se la regina Vittoria al posto di andare a colonizzare l'India fosse venuta a colonizzare l'Italia a quest'ora a Buckingham Palace si mangerebbero mandarini, bergamotti e tarocchi?

Davide

Uhm, sono gli stessi dubbi che attanagliano la mia mente, quella mente che dovrebbe conoscere a menadito tutte le cattedrali romaniche d’Europa e che invece segue le vicende di questo matrimonio reale. Io avrei preferito un matrimonio segreto, uno intimo con cappellino di piume in testa per la bella Kate, un color pastello per la Regina sempre elegantissima e messia della moda inglese e una tuba per William che poverino sembra ridotto in fin da vita da questo evento.
Kate è davvero bellissima, elegante, raffinata, a tratti semplice ma non ha l’aria da scema, diciamolo. Si è fatta mollare come una qualsiasi provincialotta ma poi ha sfoderato qualche arma segreta e si ritrova al centro di un turbinio sfavillante di abiti e gioielli. Alla faccia di chi la credeva una ragazza di passaggio. Tiè. “Guardatemi, ora posso salutare i miei sudditi, andare alla corsa dei cavalli sedendomi sulla tribuna d’onore e avere tutto quello che voglio”.
Credo sia anche una ragazza intelligente e non arrivista, ha l’aria dolce e sensibile, vicina alla gente comune ma con un modo di fare non banale e altezzoso. Ci piace, insomma, i miei complimenti e i miei auguri alla coppia del secolo, anche se lo trovo esagerato. La coppia del secolo non è formata sempre da una velina e un calciatore?
Lady D. è nel mito, rimarrà nel mito e difficilmente le persone sapranno discernere le due figure, continueranno a paragonarle, è un nostro grande difetto quello di aspettarci dal futuro un’immagine del passato (che frase ragazzi, ma da dove mi è uscita? IPSE DIXIT). Kate è una ragazza del 2000, Diana era una principessa anni ’80 con spalline e cotonatura, sono due generazioni diverse e credo che questo giovi a favore della nuova principessa, nella speranza sia innamorata e consapevole del ruolo che andrà a ricoprire dopo aver detto quel fatidico sì, davanti a qualche milione di persone.
A quel matrimonio sarà presente qualsiasi testa coronata del mondo, perfino Victoria Beckham che ancora non capisco cosa possa c’entrare, poi Elthon John e marito (notare l’avanguardia della Regina molto gay friendly), Mr Bean e il geniale Mario Testino, autore degli scatti ufficiali della coppia. E Alfonso Signorini? Per lui nessun invito, un vero scandalo a corte, lui che si è prodigato per scrivere immediatamente un libro su William e Kate. Immagino la tiratura.
Non potete capire il mio stupore quando ho scoperto che una mia carissima amica era al 1240esimo posto come possibile erede al trono d’Inghilterra essendo discendente diretto dei Romanoff, famiglia di stirpe imperiale russa. Le ho proposto una mattanza completa per vederla salire sul trono e potermi occupare personalmente della cerimonia. “Si tratta solo di un genocidio di sangue blu” mi ha risposto, poco convinta in realtà. Peccato, avrei potuto fare una sorta di discorso solenne al matrimonio e imbarazzarmi in mondo visione, disegnare il cappellino per la regina Madre ed essere ricevuto con udienza ufficiale. “Fate entrare Lollo, colui che giocava con me a Sailor Moon quando eravamo piccoli”. Vaneggiamenti a parte, auguro agli sposi una vita felice, lontani da scandali inutili e pettegolezzi infidi, sono giovani e devono comportarsi come tali, con spontaneità e illusione. Questa è la formula magica, non è questione di sangue blu ma di buon gusto e buon costume, chiunque può essere principe perché è nell’animo che si misura l’aristocrazia. [Quante boiate che scrivo].

11 commenti:

  1. Mi preparo anch'io a seguire il matrimonio del secolo... Kate è a mio parere bella, ma di una bellezza che non sfiorisce con l'età perchè data dall'eleganza...

    RispondiElimina
  2. Grazie per aver dato un senso ai miei dubbi non-sense :)
    Sarei curioso però di vedere la dolce Kate con spalline e cotonatura, ce lo deve :)

    RispondiElimina
  3. Io continuo a sostenere la mia tesi: c'è rimasto ancora Henry! ;))) Mica male no?

    RispondiElimina
  4. STa povera ragazza dovrà avere a che fare con quella vecchia bacucca della regina. Si che sposerà WilliAM ma ve lo immaginate a sopportare quella e pure quella befana di Camilla?? OH GESU' ;)

    cmq la adoro!! E' carinissima e purtroppo a Will stanno cadendo i capelli come suo padre, se buon sangue non mente :P

    RispondiElimina
  5. Guarda, odio tutta la tiritera che ruota attorno a questo "evento", ma devo ammettere che Kate & Willy sono proprio una bella coppia. Non mi stupirei se la cara Lizzie facesse fare un salto alla corona dalla sua testa direttamente al nipotino, perchè diciamocelo, il caro Charlie di regale non ha nulla... E poi ve la immaginate Camilla con la corona??? Un incubo!! O.O

    Secondo me i futuri sposini daranno una bella rinfrescata alla casa reale inglese, li trovo perfetti :)

    RispondiElimina
  6. più ti leggo e più ti adoro per le "boiate" che scrivi! se non ti meriti un posto alla corte reale, di sicuro te lo meriti al centro di un palco per comici! comunque -3 e il matrimonio si conclude! u.u

    RispondiElimina
  7. Insomma.
    Leggerti è uno dei piaceri delle mie giornate, dopo i quotidiani e il Sole 24 sei l'obbligata lettura veramente intelligente.
    Ah Lollo, devi scrivere un libro.

    Fermo restando che sono disperata perchè non so cosa mettermi a questo benedetto matrimonio - e di grazia che non devo cantare - credo che Will e Kate siano VERAMENTE una bella coppia, non soltanto "estetica"
    E penso proprio che la monarchia inglese abbia bisogno della loro "normalità" di giovane coppia per svecchiare tutta quella rindondante accozzaglia di scandali e tragedie.

    Un bacio grande, Titti

    http://dellaclasseedialtremusiche.blogspot.com/

    RispondiElimina
  8. Sinceramente mi infastidiscono parecchio i confronti tra Diana e Kate, ho trovato articoli che paragonavano ogni minimo dettaglio, persino abiti e atteggiamenti.
    Del matrimonio se ne sta parlando fino allo sfinimento, Signorini sta già preparando un libro con la cronostoria della giornata e una lettera aperta ai lettori in cui esterna tutto il suo dolore per il mancato invito! :D

    ti ringrazio tanto per il commento che mi hai lasciato sul blog!

    buona giornaata!

    RispondiElimina
  9. Lollo sei la mia camomilla:)))
    Che bello l'effetto...
    ho una pezzette domanda:
    MA LE DONANDE E RISPOSTE, SONO FRUTTI DELLA TUA MENTE?!:)

    comunque...
    Speriamo che i midia SOPRATTUTTO i paparazzi abbiano imparato la lezione..
    E che questa povera Kate possa davvero concludere con un finale da favola..

    VISSERO FELICE PER SEMPRE...

    RispondiElimina
  10. Oddio ma questo blog è fantastico, altro che il mio! Ti seguo dappertutto e ti metto subito nel mio blogroll che ho paura di perderti.
    Per la povera Kate, spero che sopravviva in mezzo a quella folle famiglia notoriamente imparentata con i cavalli.
    Grazie per avermi trovata!

    RispondiElimina
  11. io non vedo l'ora di vedere i milioni di cappellini assurdi che ci saranno! xoxo

    RispondiElimina

Vuoi dirmi qualcosa? Vuoi mandarmi dei cioccolatini perchè ho saputo descrivere in modo esasutivo una situazione più che pezzente in cui ti sei trovato? Stringimi la mano, lascia un commento, mandami a quel paese.

Aspetto le vostre umilianti parole. Scrivetemi!