sabato 29 gennaio 2011

Intercettatemi

Qualche settimana fa mi è esploso un herpes enorme, avevo paura fosse il mio gemello siamese incazzato che volesse sopraffare la mia presenza. Oggi invece mi è esplosa un’afta, termine desueto e incomprensibile, che mi ha fatto gonfiare l’interno bocca e sembro la Parietti che imita Nina Moric. E’ lo stress esami, sì sono sotto esame anche se la mia produzione letteraria non diminuisce, al contrario sembra proliferare sempre più. La mia finestra sul mondo sono il giornale, il libro che alloggia sul mio comodino e il blog che mi riempie di soddisfazioni.
Apro il giornale e al posto della politica leggo le tariffe delle prestazioni sessuali delle ragazze che appartengono alla cerchia di Berlusconi, 300 euro per le gemelle De Vivo mi sembrano troppi, peraltro sono due rubinetti intasati (notare la mia signorilità). E poi c’è Karima, la piccola e dolce Karima, tenera come una margherita di campagna, innocente come Heidi sulle montagne. Ma dico io, da una che si fa chiamare Ruby Rubabaci-Rubacuori-Ruba-bustarelle-con-settemila-euro, che cosa ci si può aspettare? Che ti canti l’alleluia nel coro della Santissima Annunziata con gli occhi assisi al cielo? Che porti il cestino delle offerte in chiesa al parroco? Ma magari, quella le offerte se le infilava nel reggiseno Coppa Z imbottita e li sperperava alle slot machine all’età di dieci anni. Ancora non ho capito poi che cosa intende per “tailleur”, nell’intervista del nostro amicone Alfy sosteneva che alle cene di Arcore indossava un tailleur bianco, ho pensato “Che pacchianata, bianco, pensava di essere Elton John in concerto?” ma se poi anche Nicole Minetti, altra campionessa di stile ha detto che alle cene ci si vestiva in modo sobrio, mi posso immaginare che out-fits potessero uscir fuori. Gattina sexy, infermierina russa con la giarrettiera bianca, gli zatteroni e il frustino (nel reparto di geriatria sono tutte vestite così) oppure poliziotta Belen con i jeans strappati.
Comunque, sulla cresta dell’onda anche io voglio essere intercettato, così scoprirete che le boiate
che scrivo su questo blog sono solo una miserrima parte di quelle che in realtà sparo quotidianamente.


[Conversazione tipo con la mia migliore amica Aleccia, l’unica capace di ricreare con il decoupage
 la Cappella Sistina e le stanze della Signatura]

Lollo: “Ale, che bello sentirti come stai carissima?”
Aleccia: “Lollo ciao, tutto bene e tu? Ma dove sei a Parma, Milano, Roma, o sette anni in Tibet?”
Lollo: “Sono a Milano ma domani torno a Parma che devo studiare, e tu dove sei, in un acquario?”
Aleccia: “ Sono nella vasca che faccio il bagno, mi rilasso e mi faccio bella”(ride)
Lollo: “Non sapevo fossi Cleopatra, usi anche tu il latte di capra appena munto?”

Aleccia: “Ovvio, comunque domani andiamo al mercato?”
Lollo: “Sì, te lo stavo chiedendo, devo andare anche dalle Marcelline”( E’ il nome di una merceria)
Aleccia: “Ma non si chiama Marcellina?”
Lollo: “Sono due sorelle, saranno Marcelline, oppure è un plurale tantum?
Aleccia: “Tantum? E che è?”
Lollo: “Ale, dai, era un latinismo venuto male”
Aleccia: “Ah ok, comunque andiamo al mercato che devo passare da 99 centesimi”

Lollo: “Che devi comprare?”
Aleccia: “Ho visto che ci sono i pannolini per neonati di Hello Kitty”
Lollo: “ Ale ma che (…..) te ne fai?”
Aleccia: “ Ma dai sono carini e poi 1 euro, easy”
Lollo: “Contenta tu, io comprerò la carta da lettere delle Principesse, chiunque riceverà una mia lettera si vergognerà a morte”
Aleccia: “ Allora ci vediamo domani? Passi da me?”
Lollo: “Perfetto Cleo”
Aleccia: “Ora vado che c’è Popo che sta cercando di accoppiarsi con la mia ciabatta pelosa”
Lollo: “Ale ti prego, fate qualcosa per quel coniglio, ma che razza di ormoni ha in circolo?”

Ecco, si parla di sesso ma di quello di un povero coniglio probabilmente stufo di farsi la pantofola fucsia di Hello Kitty.

[Poi ci sono le conversazioni con la mia Dolce-Quasi-Metà, molto più brevi perché la genovesità della suddetta persona è talmente radicata da far spavento alle volte]


DQM (Dolce-Quasi-Metà): “Ciaoooooo” (Voce lontanissima che a malapena si sente, dietro il delirio onnipotente)
Lollo: “Ciao, ma che casino c’è? Sei nella Savana che dai da mangiare a dei mufloni affamati?”

DQM: “Sono in macchina, c’è traffico e nel frattempo leggo il giornale e cambio le stazioni radio”
Lollo: “Scommetto che non hai l’auricolare vero?”

DQM: “Ma figurati, ho il vivavoce ma poi non saprei come cambiare marcia, così è più comodo”
Lollo: “Se tu dovessi guidare a Milano come guidi lì sarebbe la fine di tutti”
DQM: “Mi dai un bacio?”
Lollo: “Pensi di meritartelo?”

DQM: “Penso di sì ma non ci giurerei, fammi pensare”
Lollo: “Sono sicuro che non hai bisogno di pensarci, comunque, ti do un bacino, ma basta smancerie che se mi intercettano si rompono le scatole e non mi pubblicano, io voglio essere nel faldone di 389 pagine, possibilmente tra Raffaella Fico e Alessia Fabiani”

DQM: “Ma chi è Alessia Fabiani?”


Tu-tu-tu-tu. Chi è Alessia Fabiani? Questo è troppo per me, non posso tollerare che una persona che frequenti il mio cervello non sappia chi è Alessia Fabiani, non riuscirebbe a capire le mie battute, i miei sfoghi psicologici e non potrebbe conoscere il ballettino sexy “Ulla-la-la-Ulla-la-la” con il gesto delle mani in movimento vicino alle tette. Comunque sono buono e mando un messaggino.
“More, ti mando un bacio ma per favore vai a rivederti la storia delle Letterine di Passaparola, il nostro rapporto ha bisogno di solide basi per andare avanti”.Vi ometto poi le conversazioni telefoniche con Nonna Giuliana, sarebbe interessante perché i poliziotti e i magistrati saprebbero sempre che tempo c’è in Italia con relativi venti, “Oh daje amici, la vecchierella de li Parioli c’ha detto che oggi ce sta er Libeccio, annamo tutti ad Ostia a facce un ber bagno ammare”.

Povero Silvio, indagato ingiustamente per un sacco di cose, ha tantissime problematiche, dalle mazzette alla frode, dalla concussione alla prostituzione minorile. Insomma che vitaccia, con tutte quelle tette intorno come fa a concentrarsi? E quelle trasmissioni che lo denigrano? Ma vi sembrano trasmissioni? Non è una vera trasmissione senza un paio di tette.

Quelle della Zanicchi ovviamente non valgono.

44 commenti:

  1. sei fantastico!! mi hai fatto morire dal ridere!! ;) baciiiiiiii nico

    RispondiElimina
  2. La tua dolce-quasi-metà è profondamente offesa dal fatto che dubiti che sappia chi è alessia fabiani. Purtroppo frequentandoti lei è uno dei must compresi nel pacchetto "Lollo & i suoi deliri":)
    ps la mia genivesità mi porta ad ottimizzare i trempi, facendo più cose nel minor tempo possibile...:)

    Ah dimenticavo: il post è bellissimo, stavo ridendo da solo nel leggerlo!.
    BAcio
    DQM.

    RispondiElimina
  3. ps. non riesco evidentemente più a scrivere: *genovesità ; *tempi.

    RispondiElimina
  4. Ciao Lollo!
    Sono Sara di Three4style.
    Scrivi molto bene, immagino che tu già lo sappia ma qualche complimento sincero fa piacere di tanto in tanto. Riguardo alla situazione italiana ogni volta che mi chiedono di parlare della situazione politica italiana non so se ridere o piangere!
    Sara

    RispondiElimina
  5. Ciao!!!!Grazie di essere passato da me!Ti seguo....sei fortissimo!!!!Se dovessero intercettare me e mio fratello ci porterebbero direttamente al manicomio!!!!Kiss

    RispondiElimina
  6. ahahah troppo divertente questo post!

    p.s. grazie del followeraggio ♥

    RispondiElimina
  7. ahahahahahha!! bellissimo lollo!!
    mi ha fatto un sacco ridere!!
    :)

    RispondiElimina
  8. micidiale! scrivi benissimo complimenti! ;D

    RispondiElimina
  9. Io adoro questo blog! :)
    La parola pezzente poi è di mio uso comune!
    Mi piace!
    Silvia Morgana Coniglio
    http://stopmodelmagazine.jimdo.com/

    RispondiElimina
  10. non seguirò il tuo consiglio questo sarà uno dei primi blog che verrò a visitare (:
    mi piace moltissimo come scrivi ti faccio i più sinceri complimenti !
    un bacio ciao ciao

    RispondiElimina
  11. Ragazzi, come salvarmi da questa tediosa domenica di neve grazie ai vostri carinissimi commenti. Nella mia pazzia rido sempre da solo quando scrivo dei post di questo genere, studio e mi vengono pian piano in mente le frasi che potrei introdurre, quindi appunto e mi rimetto a studiare. Alla fine mi metto alla tastiera e le parole vengono da sole, si costruiscono!

    spero di avervi strappato un sorriso!

    Lollo

    RispondiElimina
  12. Grazie per essere diventato mio follower! : )

    http://piece-of-story.blogspot.com

    RispondiElimina
  13. ciao mi piace il tuo blog!
    mi fa piacere se dai un occhiata al mio!!
    fammi sapere cosa ne pensi!!

    http://eccentricvintage.blogspot.com/

    RispondiElimina
  14. ahahah grazie mi hai rallegrato la giornata = ) ti seguo anche io , un bacio

    RispondiElimina
  15. grazie per aver iniziato a seguirmi
    ora ti seguo anche io :D
    i tuoi post sono divertentissimi :D
    http://nocrisnoparty.blogspot.com/

    RispondiElimina
  16. Ero passata per ringraziarti per il tuo commento e sono sorpresa di leggere questo post.
    Mi sono divertita tantissimo.
    Chapeau per lo stile e per la scrittura.
    Ovviamente ti seguo.
    Buona giornata
    Fashion is the new blog

    RispondiElimina
  17. “More, ti mando un bacio ma per favore vai a rivederti la storia delle Letterine di Passaparola, il nostro rapporto ha bisogno di solide basi per andare avanti”.

    Fantastica ahhahah
    Mi sono divertito assai :)
    TI seguo.

    RispondiElimina
  18. uahahhuhahauhauahauhau bellissimo xD
    grazie del tuo commento sul mio blog :D
    ti seguo da ora ;)
    se vuoi potremmo seguirci anche su twitter :D

    XO XO

    RispondiElimina
  19. Mi fa molto piacere sapere che
    apprezzi il mio blog, gratificante anche
    leggere un commento sensato invece
    di roba tipo "amazing"
    Ti seguo volentieri, ottima satira.
    Cecilia
    www.le-paradox.blogspot.com
    Ps
    Non scordiamoci della D'addario che
    andando a letto un po'con tutti ora è gravida
    di virtus politica

    RispondiElimina
  20. Love ur header!

    et-ceterra.blogspot.com

    RispondiElimina
  21. Siete commoventi. Vi ringrazio tanto e sono contento di seguirvi nei vostri blog e nei vostri interventi.

    Non ho twitter, scrivo già abbastanza qui e su Facebook, diventerei ancora più scemo!

    Ho la faccia di uno che si è dimenticato della D'Addario? Vorrei un giorno scrivere un libro ma so benissimo che il suo "Gradisca Presidente" sia più allettante per la letteratura italiana. Non fatemici pensare!

    grazie ancora!

    Loollloooo

    RispondiElimina
  22. sto male!
    mi sa che ci si "stalkerà" a vicenda ahahahah

    RispondiElimina
  23. Grazie!!
    Da oggi LETTORE FISSO! Adoro la tua ironia e il modo in cui scrivi!!
    Io sono ancora in fase lancio del mio piccolo blog! Spero di sentirti presto!!
    ANDY

    RispondiElimina
  24. ahaha che simpatico!!
    cmq grazie mille del tuo commenttt!!Ti seguo ank io ovviamente,un bacio :)

    RispondiElimina
  25. http://makeupreview92.blogspot.com/

    RispondiElimina
  26. Giuro sei fantastico! sto ancora ridendo..ahahah comunque se dovessero intercettare le mie di telefonate non mi manderebbero al manicomio, mi sparerebbero un colpo in testa direttamente, definendomi un essere idiota che non ha motivo di esistere. Non sono una vippps e fortunatamente nessuno mi intercetta, anche se quegli stronzi si farebbero due risate.. Vaaaa bè!
    Grazie per essere un mio follower, ovviamente ti seguo anche io ;)

    http://artlovercafe.blogspot.com

    RispondiElimina
  27. Impotens et ebria (anche nel mio prossimo post sarà menzionata Cleopatra XD)

    Quanto alla Fabiani quoto in pieno. Una storia d'amore non può iniziare senza delle solide basi e senza sapere almeno i due quinti di tutti gli stacchetti che fece ai tempi di Passaparola!!!

    RispondiElimina
  28. molto male senza Twitter!!!

    Io fossi in te disattiverei quella "cosa" che si fa chiamare Facebook e attiverei un account Twitter! Ma siccome io non sono Te, tieni pur facebook e non utilizzare twitter!

    sei proprio un pezzente con facebook altro che con il papillon!! :-D

    non ho resistito.. chiedo venia... me l'hai chiesto tu dopotutto!

    Ti stringo la mano a seguito del tuo consiglio, ma quello che il mio pensiero accompagna questa stretta di mano, lo tengo per me!

    Alice.

    RispondiElimina
  29. Che cosa potrebbe causare la mia stretta di mano? Puzza orrore o sensazione molliccia? Di solito sto attento a stringere sempre forte la mano!!

    Ilaria, grazie mille, se intercettassero noi si farebbero quattro risate, spiare la Fabiani dopo un po' deve essere particolarmente noioso!

    Dado Cleopatra qui è menzionata un giorno sì e l'altro pure!

    Grazie a tutti ragazzi, se vi ho regalato cinque minuti di respiro dai vostri manuali vari allora sono proprio soddisfatto!

    Lollo

    RispondiElimina
  30. ma pvero coniglio!!!! fatelo accoppiare per bene!! xD davvero belle le conversazioni!! però voglio leggere quelle con la nonna!!! :D
    baci
    Roby

    www.syriouslyinfashion.com

    RispondiElimina
  31. grazie per il tuo commento sul mio blog, lo apprezzo molto, anche perchè così ho scoperto il tuo...divertentissimo!!!
    ti seguo anche io!
    ciao ciao
    v

    http://v4visionarity.blogspot.com

    RispondiElimina
  32. Roby, quelle con la nonna sono tutte a sfondo meteorologico, poco interessanti a meno che tu non voglia sapere tutto di venti e nuvole!

    V. ci seguiremo vicendevolmente scoprendoci ogni giorno sempre più, mi fa piacere tu abbia trovato accogliente questo blog!

    RispondiElimina
  33. mia mamma è appena venuta a vedere se stavo impazzendo!
    ridevo da sola leggendo il post!!!

    www.hopethinkknow.com
    come posso non seguirti?
    passa e seguimi se ti va!

    RispondiElimina
  34. Deby, sapessi quanti mi danno del pazzo perchè quando scrivo rido a crepapelle!!!

    Ti seguo volentieri!

    RispondiElimina
  35. Ciaoooooooooooooo!! grazie mille per il tuo commento :-) si si dobbiamo assolutamente seguirci!! io non sono di Parma ma ci vivo da 4 anni, come te sono qui per ragioni di studio..:-)
    un bacioneee

    http://fashion-whatelse.blogspot.com/

    RispondiElimina
  36. Post simpaticissimo. Il titolo del blog è una pensata geniale. Ti seguirò con moltissimo piacere. =D

    Grazie per la visita.

    http://sprichstdufashion.blogspot.com

    RispondiElimina
  37. Grazie per la visita e il tuo commento!
    Scrivi veramente bene e con una giusta ironia :è un piacere leggerti;)
    Ritornerò volentieri a trovarti:)
    Mary

    RispondiElimina
  38. Grazie Lollo per il commento che mi hai lasciato sul blog! un bacione
    Debora
    http://glamorouscircusblog.blogspot.com

    RispondiElimina
  39. Mi piace come scrivi, con la giusta ironia :)

    RispondiElimina
  40. Grazie ragazzi, questo è il mio unico momento di svago, mi vado a buttare sui libri, antipaticissimi libri, ne uscirò vivo tra un paio di secoli.

    Au revoir.

    RispondiElimina
  41. Mamma mia ma sei davvero simpatico, non sai quante risate mi sono fatta leggendo questo post!
    In merito allo stress ti capisco, anche io sono una herpes-victim e proprio di recente ho sperimentato la nuova tortura dell'afta, che ovviamente si presentano in periodi di profondo e irrimediabile stress.
    Il mio farmacista dice che esiste un vaccino molto efficace, sarà il caso di sperimentarlo?
    Intanto ti saluto da nuova e orgogliosa follower!
    ;D
    Bacioni,
    Cocò

    RispondiElimina
  42. Grazie Cocò. Per quest'anno spero di aver già dato con herpes e afte, ma mai dire mai!

    Sei la benvenuta!

    Baci a tutti e buona giornata!

    RispondiElimina
  43. Quanti commenti Lorenzo...stai sbaragliando il web!! Cmq davvero strepitoso il post: lo stress da esame ti spreme come un limone e grazie milla per avermelo postato!
    Un bacione, a presto!

    RispondiElimina

Vuoi dirmi qualcosa? Vuoi mandarmi dei cioccolatini perchè ho saputo descrivere in modo esasutivo una situazione più che pezzente in cui ti sei trovato? Stringimi la mano, lascia un commento, mandami a quel paese.

Aspetto le vostre umilianti parole. Scrivetemi!