mercoledì 28 luglio 2010

Stress da Vacanze


Un piccolo salto indietro. Era l'estate del 2009 e mi ero trasformato in un agente di viaggio:


Nella mia piccola esperienza ho capito che le vacanze solitamente rappresentano giorni di estremo relax,dietro però c’è una fatica e uno stress psicologico che nulla ha da invidiare ad una settimana lavorativa. Penso che soprattutto per una coppia l’arrivo delle vacanze coincida con un certo nervosismo “coniugale”,spesso si litiga per una frase come “è presto per prenotare non c’è fretta” oppure perché si escludono località che avresti voluto visitare. Ma è possibile che sembra non esistere un luogo sulla Terra che possa piacere a due persone? Nonostante un budget limitato ci sarà un luogo piacevole nel raggio dei cinque continenti. Io me lo auguro. Non ho purtroppo una villa da 150 milioni di euro in Costa Smeralda ma mi accontento di una settimana al mare sfoggiando il mio elegante guardaroba estivo. Non chiedo nient’altro. Se poi oltre alle tue ferie devi organizzare anche quelle dei tuoi genitori ti accorgi che persino loro hanno bisogno di scendere a compromessi per decidere la destinazione,mezzo di trasporto,valigie,abbigliamento ecc… E qui si capisce come mai i single sono più belli,almeno con amici e amanti si rilassano e non subiscono (per stanchezza psicologica) la scelta della loro “dolce” metà.

5 commenti:

  1. Vivendo in una località di mare, d'estate io non mi muovo mai..ho la spiaggia davanti casa!
    Allora le ferie le facciamo tra settembre/ottobre o a Natale e solitamente andiamo in crociera, siamo un gruppo di amici, adulti e non..e in questo modo si accontentano tutti: sole, passeggiate, relax e divertimento tutto insieme.
    Ma io non credo che sarò mai in grado di organizzare una vacanza per qualcuno...non so organizzare neanche le mie! xD

    un bacione,
    Denise.

    RispondiElimina
  2. Denise, come ti invidio. Io amo Milano ma se solo ci fosse il mare, dà un tocco in più anche alla più brutta delle città. Mi piacerebbe fare una crociera un giorno, la nave è il mezzo che più prediligo, sarà qualche reminescenza di Titanic.

    un bacio a te

    RispondiElimina
  3. non si riesce a leggere quello che hai scritto!!!

    RispondiElimina
  4. per il colore intendi cristiana?

    RispondiElimina
  5. io ho fatto crociere x anni...sono belle e divertenti, ma solo se si va in gruppo. in coppia secondo me deve essere da suicidio!!!
    cmq sn d'accordo, organizzare le vacanze è da morire...ecco perchè io cerco di sbolognare la patata bollente sempre a qualcuno ;)!!!

    RispondiElimina

Vuoi dirmi qualcosa? Vuoi mandarmi dei cioccolatini perchè ho saputo descrivere in modo esasutivo una situazione più che pezzente in cui ti sei trovato? Stringimi la mano, lascia un commento, mandami a quel paese.

Aspetto le vostre umilianti parole. Scrivetemi!