martedì 15 settembre 2009

Lady Gaga Vs Paris Hilton: at school


Domenica in una discoteca milanese come ospite vi era Paris Hilton, sull'onda dell'entusiasmo mi sono immaginato lei e la sua compagna di scuola Lady Gaga discorrere di temi caldi.

Paris: “Oh Germanotta passami i compiti di grammatica,muoviti!”

Lady: “Non ci penso nemmeno,mia sorella Carmela ha passato la notte in bianco per farmeli”.

Paris: “Io invece ho passato la notte in prigione,mi hanno detto che guidavo ubriaca,ma come fanno a saperlo se nemmeno io me lo ricordo!”

Lady: “ Io non te li passo mi dispiace”

Paris: “Sei proprio una scorfana..uhm,ma come mi fai innervosire!Tu e quella tua parrucca bionda,ma chi è il tuo parrucchiere?Il figlio illegittimo di Raffaella Carrà?”

Lady: “Come osi offendere Raffaella Carrà? La mia parrucchiera è fenomenale ed è la più brava di tutta Palermo,ha acconciata mia zia Concetta al suo matrimonio”.

Paris: “Guarda carina che se tu mi avrebbe dato i compiti io ti potessi averti il più bravo parrucchiere di tutta Manhattan e Dio solo sa quanto lavoro ci volesse con te!”.

Lady: “I miei capelli sono belli così,biondi finti ed immobili,poi in questo momento l’unica cosa che vorrei oltre a non sentirti parlare è un bel cannolo siciliano alla crema”.

Paris: “Ne dovrei avere uno nella mia Chanel,è un po’ leccato da Tinkerbell ma ieri è andato dal dentista,lui adora i cannoli”.

Lady: “Oddio me lo mangio subito!”

Paris: “Anche io nono direi mai di no ad un bel cannolo soprattutto se è di un uomo bello e ricco,comunque tornando a noi fammi copiare i compiti prima che arrivi la professoressa.

Lady: “Tieni sciacquetta,devi copiare le parti in fucsia”.

Paris. “Adoro il fucsia,mi fa sentire una Barbie!”

Lady. “Sai quanto mi interessa,comunque ochetta sbrigati che appena arriva la proff faccio finta di essermi rotta un’unghia e vado a fare shopping in un nuovo negozio vintage.”

Paris: “Adoro il vintage,ho una borsa Dior della scorsa collezione e la uso ancora adesso. Posso venire con te? Chiamo la mia limuosine?”

Lady: “D’accordo puoi accompagnarmi ma non chiamare la limousine”.

Paris: “Perché?Meglio l’elicottero vero?”

Lady: “No andiamo con la mia vespa bianca,mi ricorda tanto le mie estati palermitane,il mare e il vento che non riusciva a smuovere il mio carrè biondo platino”.

Paris: “Adoro,fa molto Vacanze Siciliane! Adoro quel film”.

Driin.


12 commenti:

  1. 6 grande!!!!!!!!!! XD

    RispondiElimina
  2. Ciao come state io sto bene e voi?

    RispondiElimina
  3. io sono GiOrGi63444

    RispondiElimina
  4. LAS DIVINAS E IL GRUPPO DOVE CANTO E BALLO.SICCOME DOMANI IO FACCIO UN CONCERTO CON IL MIO GRUPPO DI NOTTE,ALLE 2 O ALLE 3,30

    RispondiElimina
  5. ciao state bene?
    io vi saluto e adesso kiudo subito

    giorgi63444

    RispondiElimina
  6. ciao sono giorgi come ti chiami? nome e cognome mi raccomanto

    RispondiElimina
  7. ma mi rispondiiiiiiiii????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

    RispondiElimina
  8. ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. tistimooo!6 un grande ! woow| ohmygosh

    RispondiElimina
  10. Bel post!


    :D
    Grazie per i tuoi commenti


    xoxo Maretta

    RispondiElimina
  11. "Adoro il vintage,ho una borsa Dior della scorsa collezione e la uso ancora adesso. Posso venire con te? Chiamo la mia limuosine?”

    Haha, geniale!

    RispondiElimina

Vuoi dirmi qualcosa? Vuoi mandarmi dei cioccolatini perchè ho saputo descrivere in modo esasutivo una situazione più che pezzente in cui ti sei trovato? Stringimi la mano, lascia un commento, mandami a quel paese.

Aspetto le vostre umilianti parole. Scrivetemi!